'Reason for Hope'

Reintroduction of the Northern  Bald Ibis in Europe

Area di riproduzione presso Kuchl

Informazioni aggiornate sulla colonia d´Ibis eremita presso Kuchl: Dopo i ripetuti attacchi di un gufo reale contro la nostra colonia riproduttiva presso Georgenberg abbiamo deciso di temporaneamente trasferire i pulcini assieme ai loro genitori dal sito. Tutte le coppie nidificanti sono stati riuniti con le loro pulcini nel nostro sito "Laimgrube" a Burghausen, vicino all´altra colonia riproduttiva del progetto. Presumiamo che continueremo la reintroduzione di una colonia riproduttiva a Kuchl nel prossimo anno, accompagnato da misure di protezione per i nostri uccelli.

Logo Land Salzburg

Partner locali: Land Salzburg; Georg Schnöll e famiglia

Coordinate: 47°38'3.76"N, 13° 9'29.69"E

Mappa

La provincia di Salisburgo è uno dei siti riproduttivi storici e meglio conosciuti dell’Ibis eremita in Europa; spesso viene menzionata la colonia sul  “Mönchsberg”. Sfortunatamente, non è più possibile attuare una reintroduzione della specie in questo luogo, tuttavia la regione offre molti altri habitat adatti con ripide pareti rocciose.

Nel 2011, si è svolta la prima migrazione guidata dall’uomo con partenza da Anif (Salisburgo) fino alla Toscana.Nel 2013 il primo ibis eremita è tornato autonomamente dall’area di svernamento fino ad Anif.

Nel 2014, gli ibis eremita hanno fatto ritorno anche a Salisburgo. Sono stati traslocati presso la voliera situata a Georgenberg/Kuchl. Il “Georgenberg” è un pendio roccioso isolato nella valle di  Salzach, a circa 15 km a sud di Salisburgo. La parete, con le sue numerose nicchie, ricorda molto il “Mönchsberg”, che, fino al Medioevo,  è stato sede di una delle più grandi colonie di Ibis eremita.

Il primo successo riproduttivo di Georgenberg è già stato registrato nel 2014. In Agosto, i genitori lasceranno l’area di nidificazione, accompagnati dai giovani, ed assieme, in settembre, migreranno in Italia. Presso l’area di svernamento incontreranno gli altri ibis provenienti da Burghausen.

Lo scopo del sito riproduttivo di Kuchl, nell’ambito del progetto LIFE+, è quello di stabilire una colonia migratrice indipendente costituita, entro il 2019, da almeno 40 soggetti.

Il campo di nidificazione presso Georgenberg/Kuchl può essere visitato in ogni momento. Potrete osservare gli uccelli durante l’allevamento dei giovani, o durante l’alimentazione sulle praterie limitrofe. Solitamente gli ibis non sono troppo timidi ed hanno una distanza di fuga piuttosto ridotta.

Di volta in volta, un membro del Waldrappteam si trova sul posto per fornire ulteriori informazioni. Possono essere organizzate visite guidate gratuite previo appuntamento.

Per informazioni e richieste: +43 (0) 660 7636717 kuchl[at]waldrapp.eu