'Reason for Hope'

Reintroduction of the Northern  Bald Ibis in Europe

zooschweiz

Zooschweiz è l’associazione degli zoo scientifici in Svizzera. Gli zoo di Basilea. Goldau, Gossau, Kerzers, Langenberg e Zurigo sono membri dello zooschweiz. Il loro supporto finanziario nell’ambito del progetto LIFE+ è parte del contributo attivo per la conservazione della biodiversità sul nostro pianeta

 

Verein für Tier- und Naturschutz in Österreich

Già dal 2003 l’associazione per la protezione degli animali e della natura in Austria appoggia il Waldrappteam. La reintroduzione dell’Ibis eremita è considerata un progetto molto importante ed è pertanto ampiamente appoggiata nell’ambito del progetto LIFE+.

 

Ministerium für ein lebenswertes Österreich

Il Ministero Federale Austriaco dell’Agricoltura, della Foresta, dell’Ambiente e della Gestione delle Acque appogia un moderno approccio alla conservazione, con lo scopo di sostenere la diversità biologia per le generazioni future. Questo è possibile grazie alla protezione delle risorse naturali e del valore intrinseco della natura. In questo contesto il ministero appoggia il progetto "Reason for Hope". 

 

HIT Umwelt- und Naturschutzstiftung

Nel 2003 la famiglia Dohle ha creato la fondazione HIT per la conservazione dell’ambiente e della natura. Da quel momento hanno appoggiato delle organizzazioni selezionate che contribuiscono alla salvaguardia della biodiversità. Di conseguenza supportano anche il progetto LIFE+ "Reason for Hope". 

 

Grovni Stiftung

Lo scopo della  Fondazione  Grovni è la conservazione e la promozione della diversità genetica nella flora e nella fauna. I loro sforzi sono dedicati principalmente agli animali sia selvatici che allevati ed alle colture europee a grave rischio di estinzione. Quindi tra le altre cose appoggiano finanziariamente anche il progetto LIFE +.

 

Bund Naturschutz in Bayern e.V. - Kreisgruppe Altötting

Il gruppo locale  Altötting del Bund Naturschutz in Bayern e.V. appoggia il progetto LIFE+ gia dal 2002, sia finanziariamente che con il reclutamento di volontari. Questo appoggio continuerà e sarà intensificato nell’ambito del progetto "Reason for Hope".