'Reason for Hope'

Reintroduction of the Northern  Bald Ibis in Europe

Habitat

 

Il tipico habitat di alimentazione dell’Ibis eremita è rappresentato da prati erbosi (anche campi da golf ed altri terreni sportivi) oltre che campi coltivati. Poichè tali ambienti si trovano principalmente nei pressi di centri abitati e sono creati dall’uomo, l’Ibis eremita può essere considerata una specie sinantropica. Gli uccelli si alimentano principalmente di insetti e delle loro larve oltre che di vermi terrestri, riescono a catturare tali prede nel terreno grazie al loro sensibile becco. 

L’habitat riproduttivo dell’Ibis eremita è caratterizzato da ripide pareti rocciose con nicchie; il riparo da cattive condizioni meteorologiche e dai predatori è infatti molto importante. Come è stato osservato sia  all’interno di una colonia in cattività che di una libera (e.g. presso il  Konrad- Lorenz- Forschungsstelle nell’Austria superiore o presso il Tierpark Rosegg in Carinthia), l’ibis eremita accetta anche nidi artificiali per riprodursi. Testimonianze storiche, inoltre, riportano come l’Ibis eremita nidificasse anche presso torri e rovine. Fino alla fine dello scorso millennio una grande colonia di Ibis eremita era presente a Birecik (Turchia).