'Reason for Hope'

Reintroduction of the Northern  Bald Ibis in Europe

Comportamento riproduttivo

 

Gli ibis eremita nidificano in colonie ma non sono necessariamente monogami. Durante la stagione riproduttiva instaurano degli stretti legami che possono mutare l’anno successivo. Entrambi i partner partecipano alla costruzione del nido, alla cova ed all’evamento dei piccoli. 

Solitamente, l’Ibis eremita depone all’incirca 4 uova , che hanno una colorazione verdastra e dimensioni simili a quelle di una gallina. I genitori iniziano a covare non appena depongono il primo uovo,  così i piccoli nascono ad intervalli che vanno da uno a tre giorni di distanza. In tal modo essendoci già una gerarchia tra i piccoli l’aggressività è ridotta. Gli ibis eremita sono dei bravi genitori e si dedicano molto alla cura dei piccoli nel nido. 

I giovani sono in grado di volare dopo circa 45 - 50 giorni.  Quindi si uniscono ai genitori per la ricerca del cibo e più tardi si uniscono ad altri soggetti della loro età a formare dei piccoli stormi. Durante la loro prima migrazione autunnale si uniscono ad altri soggetti esperti ed imparano la rotta verso il quartiere di svernamento. In tal modo al bisogno fisiologico di migrare si aggiunge una tradizione che permette di tramandare la conoscenza sull’area di svernamento scelta.